Impianti geotermici

geotermia

Algeri Trivellazioni effettua la perforazione del terreno e la successiva installazione delle sonde geotermiche. La ditta utilizza impianti di perforazione che consentono di effettuare perforazioni con diametri da 101 mm a 160 mm e fino ad una profondità di oltre i 150 m.

Le sonde installate dalla ditta sono formate da due moduli, ciascuno dei quali costituito da una coppia di tubi in polietilene uniti a formare un circuito chiuso all'interno dei quali circola un fluido glicolato (miscela di acqua e anticongelante non tossico). I tubi sono collegati in superficie ad un apposito collettore connesso alla pompa di calore.

    IL FUNZIONAMENTO

    Durante la stagione invernale, quando il terreno ha una temperatura generalmente superiore a quella esterna, il fluido glicolato, scendendo in profondità attraverso le sonde, sottrae energia termica al terreno. Ritornando in superficie ad una temperatura maggiore, provoca l'evaporazione del refrigerante che circola nel sistema della pompa di calore, il liquido si espande ed assorbe calore tramite le sonde geotermiche. Lo scambio di calore con il terreno avviene tramite la sonda di captazione, installata con una perforazione del diametro di pochi centimetri, in un foro scavato accanto alla struttura .

    L'IMPIANTO

    Un impianto che funziona grazie all'energia geotermica è composto dai seguenti elementi:

    • sonda geotermica inserita in profondità per scambiare calore con il terreno
    • pompa di calore installata all'interno dell'edificio
    • sistema di distribuzione del calore "a bassa temperatura" all'interno dell'ambiente

    contattaci

    * Campi obbligatori
    Share by: